Pubblicati da Augusta

Chiusura scuole: una società che ha dimenticato i giovani

Nessuno ha la verità in mano: né quella scientifica né quella politica, ammesso e non concesso che una cosa del genere possa esistere (anche quella scientifica, del resto, non si pretende tale: siamo noi che la interpretiamo così). Possiamo solo valutare le decisioni: nelle loro conseguenze, ma anche nelle loro premesse. E sulla base di […]

Come ci ha cambiati il 2020

rivista “Il faro”, Treccani.it 3 gennaio 2021 Come ci ha cambiati il 2020 di Stefano Allievi Tentare un bilancio del 2020 fa misurare plasticamente l’inutilità di ogni previsione. Astrologi, scansatevi. Futurologi, nascondetevi. Nessuno, a dicembre 2019, avrebbe potuto anche solo lontanamente immaginare quello che è successo. E che cosa è successo? O meglio: che cosa […]

Che cosa ci ha insegnato il 2020

Adesso che ce lo siamo lasciati alle spalle, possiamo anche provare a tentare un bilancio di questo strano 2020. Annus horribilis, come scrivono in tanti? Certo, imprevedibile. Nessuno, a dicembre 2019, avrebbe potuto anche solo lontanamente immaginare quello che è successo. Ma che cosa è successo? O meglio: che cosa è successo veramente? I fatti […]

L’anno che verrà. Le trasformazioni sociali a venire

Immaginare come cambieremo nell’anno che verrà è come imbarcarsi in un oroscopo collettivo. L’importante è che nessuno controlli, alla fine del 2021, come è andata veramente. Come accade agli astrologi: ciò che costituisce la loro fortuna. Noi, che viviamo anche troppo nel presente, vogliamo conoscere, divinare, profetizzare, o almeno intuire il futuro: più raramente ci confrontiamo […]

Generazione Covid. La scuola senza scuola: un bilancio della didattica a distanza

Nessun Paese ha chiusa tanto a lungo la scuola come l’Italia. Segnale chiaro di una tradizionale sottovalutazione della formazione: che spiega perché abbiamo la metà dei laureati e il doppio degli analfabeti funzionali d’Europa. Un terremoto, la cui scossa principale è stata la didattica a distanza. Le premesse erano pessime. Nessuna preparazione, dovendo rispondere a […]

Il virus: parole, opere e omissioni

Virologi ed epidemiologi fanno il loro mestiere: ricerca di risposte puntuali, analisi, calcoli, scenari. Medici e apparati ospedalieri ne fanno un altro: contrasto all’emergenza e messa a disposizione di terapie. I politici dovrebbero fare il loro: che, a seconda che sia fatto bene o male, comporta il prendere delle decisioni, possibilmente giuste ma spesso inevitabilmente […]

Redistribuire il lavoro

Non è stato il progresso, come molti immaginavano pochi decenni fa (e sembra un’era geologica), che ha messo in crisi il rapporto tra lavoro e denaro, tra la fatica fatta e le risorse ottenute. È stata la crisi… L’innovazione tecnologica rende obsoleti molti lavori, sostituendo la manodopera con le macchine. Tutto dovuto ad una banale […]

Islam in Europa. Tra violenza e pregiudizio: il dialogo possibile

Prima l’uccisione orribile dell’insegnante Samuel Paty, nella regione di Parigi. Poi l’attentato a Vienna, con la sua scia di vittime innocenti. Nel giro di due settimane, lo spettro della violenza di matrice islamica ha ripreso ad agitare un’Europa che credeva di essersela lasciata alle spalle con la sconfitta sul terreno dell’ISIS. Non è così: l’ISIS […]